Organizzazione di grandi eventi Alessandria

Back To Homepage

Organizzazione di grandi eventi Alessandria: perché affidarsi ad un Event Designer? Questa è la domanda che ci si pone legittimamente.

 Un grande evento deve assolutamente distinguersi e deve rimanere per sempre nei ricordi di chi avrà la fortuna di esserci: quindi questo comporta ancora più responsabilità organizzative.

La  figura professionale dell Event Designer è sempre più ricercata proprio perché  si pone da intermediario tra i desideri del cliente e il lavoro di tutti gli altri professionisti.
Infatti sono veramente molte le persone che alla fine saranno coinvolte nella preparazione e nella realizzazione di un evento.

Come prima cosa dovrà comprendere in maniera molto intuitiva quali sono i reali desideri del committente.
Ogni singolo desiderio verrà indirizzato con delicatezza all’interno di una struttura di significato che lo renda concretizzabile.

 Anche quando un cliente ha le idee molto chiare, un bravo Event Designer sarà in grado di riuscire a sublimarle in una forma originale e creativa.

Perché la creatività sarà sicuramente la chiave di volta per organizzare un grande evento originale.

In molti casi però, soprattutto quando il cliente è al suo primo evento, è possibile che desideri essere stupito a sua volta. In questo caso l’Event Designer ha la sensibilità di capirlo e di dare un suo tocco inconfondibile e personale, quasi artistico, all’organizzazione di grandi eventi Alessandria.

Prima che si mettano in pratica tutti quei passaggi che servono a dare avvio a questa grande macchina organizzativa, il cliente dovrà fornire la sua approvazione al progetto.

Per questo l’Event Designer prepara delle simulazioni per sottoporre le sue idee.
A tale scopo andrà ad utilizzare la tecnologia e i software gestionali di settore.

Organizzazione di  grandi eventi come funziona?

Un 50% del lavoro dellEvent Designer consiste nell’interazione con il cliente, nell’interpretazione e nella elaborazione dei suoi stimoli e dei suoi input. Il restante 50% del suo lavoro è quello di trasmettere informazioni utili a tutti gli operatori coinvolti: fornitori e collaboratori.

Per quanto riguarda le forniture ci sono varie possibilità. Sicuramente si rischia un margine di errore minore quando si sceglie un unico fornitore, specie se si tratta di qualcuno con cui diventa designer collabora spesso.
È importante fare affidamento su una buona ditta che fornisce attrezzature per il Catering, che abbia un catalogo completo.

 Aldilà dei materiali per una buona mise en place potrebbero servire anche attrezzature audiovideo, arredi, macchinari per il riscaldamento o la refrigerazione, elementi per l’illuminazione.

 Di solito l’Event Designer lavora fianco a fianco con l’organizzatore degli eventi. Quest’ultimo può essere considerato colui che dirige i lavori basandosi sul progetto preparato dall’Event Designer e approvato dal cliente. È come una sorta di architetto che vigila sul fatto che il suo capo geometra possa realizzare la costruzione dell’evento secondo determinati criteri.

Le responsabilità dell Event Designer.

Un aspetto molto importante di cui verrà ritenuto responsabile è quello delle tempistiche da rispettare perché un evento speciale si fonda spesso su scelte puntuali e sincroniche.

Nulla, all’interno dell’organizzazione di  grandi eventi, deve essere lasciato al caso o alla fortuna.

Basterebbe un semplice ritardo e imprevisto a creare inconvenienti  complicati  da gestire e risolvere all’ultimo minuto.